venerdì 2 gennaio 2015

RISERVA 75 AWARDS 2014

Quest'anno l'edizione dei Riserva75 Awards (per chi ancora non lo sapesse i consueti premi di fine anno ai miei interessi) la pubblico in versione un po' ridotta perché la gravidanza di Maria prima e la nascita di Giorgia dopo hanno limitato di molto le letture, la visione dei film etc. Spero comunque che il post sia di vostro gradimento e soprattutto spero che qualcuno dei lettori mi scriva i suoi migliori del 2014.


MIGLIOR PASSATEMPO
Nonostante l'irruzione negli ultimi tre mesi dell'anno del campionato videoludico "This is Manual" che mi ha appassionato parecchio e nonostante nel 2014 mi sia divertito moltissimo a dipingere miniature, per il terzo anno di fila si conferma come miglior passatempo in assoluto la raccolta di figurine dei "Calciatori Panini" che è stata davvero appassionante ed è culminata con l'evento della tappa romana del Tour ed il primo ed importantissimo sigillo ufficiale Panini sul mio Album.


MIGLIOR GIOCO DA TAVOLO
Quest'anno ho provato diversi bei giochi da tavolo ("Niagara", "King of Tokio", "Fire Rescue" e "Camel Up") ed alcuni di questi mi hanno divertito molto ("Cappuccetto Rosso non dorme mai"), ma tra tutti uno mi ha colpito più degli altri: "Patchwork", un gioco per due giocatori che giocato con Maria non mi stanca mai!


MIGLIOR REGALO

Uno Swatch è sempre cosa gradita, poi se lo Swatch in questione è "Fritto misto" allora non può non finire nei Riserva75 Awards!

Quando due mie passioni si incontrano, Lego e Ghostbusters, nasce il regalo perfetto e a me mi viene la lacrima! 


MIGLIOR VIDEOGIOCO
Erano anni che aspettavo un gioco di calcio così! un'esperienza videoludica appagante e divertente che ha polverizzato il ricordo di Fifa e ha dato un senso alla mia console PS4! la partecipazione al campionato "This is manual" poi ha accresciuto il mio gradimento...


MIGLIORE CANZONE ITALIANA
Ne ho ascoltate diverse di canzoni italiane interessanti o semplicemente orecchiabili, tra tutte voglio nominare "La razionalità" dei Velvet e "Sabato" di Jovanotti, ma alla fine la mia scelta è ricaduta su "Come scemi" di Bussoletti perché mi mette allegria e perché è l'ironico e profondo inno all'amore che io provo per Maria e Giorgia.


MIGLIORE ALBUM ITALIANO
Album bellissimo che ho ascoltato quasi fino alla nausea. Non ho altro da aggiungere se non il fatto che mi dispiace essermi perso il concerto a Roma.


MIGLIORE CANZONE STRANIERA
Lana Del Rey è sta la mia scoperta musicale del 2014! bellissime, quasi magiche le sue canzoni, tra tutte scelgo "Young e Beautiful" che oltre ad ipnotizzarmi ha un video stupendo! 


MIGLIOR ALBUM STRANIERO
In loop su iTunes per lunghi periodi del 2014. Cantante dalla voce bellissima ed Album fantastico



MIGLIOR FUMETTO ITALIANO
Questa è stata una delle categorie in cui ho avuto più difficoltà a scegliere perché ho letto tantissimi fumetti italiani e molti di questi davvero interessanti al punto di meritare la vittoria; nell'anno del rilancio di "Dylan Dog", dell'epilogo di "Orfani" e della scoperta di "Dragonero" a spuntarla è un personaggio della Disney: "Fantomius il ladro gentiluomo" che mi ha divertito e coinvolto come in passato era riuscito solo "Leo Pulp"! oltre a Fantomius devo per forza nominare anche "Darkenbolt" e "DoubleDuck" a testimonianza che la Panini con Topolino e co. sta facendo un lavoro strepitoso!


MIGLIOR FUMETTO STRANIERO
"Tormenta nera" di Yoshimiro Tatsumi è letteralmente una bomba! storia appassionante, disegni taglienti e finale da urlo! e se aggiungiamo che è un fumetto degli anni '50 beh si percepisce forse la portata del capolavoro assoluto! due volte l'anno va riletto e apprezzato...



MIGLIOR LIBRO
Dopo i quasi venti libri divorati nel 2013, nel 2014premio l'unico racconto che ho letto! bellissima storia che spero sia solo l'antipasto della pila di letture che ho accumulate da una parte e che spero di leggere nel 2015.



MIGLIOR PROGRAMMA TV
Niente "X-Factor", niente "Master Chef", nel 2014 ho casualmente scoperto "Unti e Bisunti" con Chef Rubio e non ho più potuto farne a meno! peccato non sia in cantiere una terza edizione perché questo programma mi ha tenuto incollato al televisore addirittura più di "Affare Fatto", "Affari di famiglia" e "Dynamo"! Super!!!



MIGLIOR BLU-RAY
Incredibile a dirsi: nel 2014 ho comprato, anzi mi è stato regalato solo un blu-ray: "Red 2" che dunque per forza di cose vince l'awards. Non me lo sono comprato, ma se l'avessi fatto avrei premiato "La fine del mondo" di Edgar Wright


MIGLIORE SERIE TV
Altra categoria che mi ha messo in difficoltà perché ho visto parecchie serie tv che mi sono piaciute lo scorso anno. Tra queste avrei voluto scegliere "The Leftovers", ma alla fine scelgo "Les Revenants" perché per un paio di mesi è stato un momento che io e Maria abbiamo aspettato e vissuto insieme e questo per me è un valore aggiunto. Poi la storia davvero ben strutturata ed interessante. Aspetto con impazienza il seguito.



MIGLIORE SERIE TV IN LINGUA ORIGINALE
Tra "True Detective", "The Strain" e "Penny Dreadful" è stato difficile scegliere, ma ero sicuro che qualsiasi serie avessi scelto avrei fatto bene. Alla fine la spunta Penny che è semplicemente spettacolare con un finale che ancora mi da i brividi! Voglio subito la seconda stagione!



MIGLIOR FILM ITALIANO
Ne ho visti davvero pochi di film italiani, tra quelli che ho visto premio questa commedia che inaspettatamente mai banale mi ha regalato un paio di ore di divertimento e risate.



MIGLIORE FILM STRANIERO 


Ne premio due di genere diverso: "Quell'idiota di nostro fratello" che ha tutto quello che cerco in una commedia intelligente e "Cose nostre malavita" che segna il ritorno di Luc Besson in grande stile con un film dal grandissimo ritmo, ironia e coinvolgimento.



MIGLIOR MOMENTO
Per descrivere la nascita di Giorgia non riesco a trovare le parole, però se penso a delle cose che mi sono piaciute tantissimo: il matrimonio, i compleanni ed i Natali  e le unisco e mescolo tutte insieme non fanno neanche la metà della bomba emotiva e di felicità che mi ha investi a metà del 2014. Solo a scriverlo mi vengono gli occhi lucidi...

2 commenti:

Luciano De Nardis ha detto...

sulla canzone e album straniera non posso che essere pienamente concorde.
Lei ha una voce stupenda e incantevole

Luciano De Nardis ha detto...

sulla canzone e album straniera non posso che essere pienamente concorde.
Lei ha una voce stupenda e incantevole